Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Produzione di calcestruzzo autosufficiente. Seconda parte: scegli i componenti della miscela

Fare concretezza in un cantiere con le tue mani: consigli e trucchi da TheWick.

Nella prima parte dell'articolo "Realizzare il calcestruzzo auto-alterato", abbiamo parlato dei principi generali del concremento con "Samomes". Abbiamo anche considerato in quali casi è redditizio concretizzarsi da soli e come evitare l'inganno da parte dei fornitori concreti. Nella seconda parte del nostro materiale, ci affidiamo all'esperienza e alla conoscenza dell'utente del nostro portale, Anton Pavlov (Antonpavlov), diremo come scegliere i riempitivi per calcestruzzo autoportante.

Introduzione al calcestruzzo autolivellante

A prima vista, sembra che cucinare "Samomes" sia semplice. È sufficiente utilizzare il rapporto di costruzione generale di 1: 3: 5, dove componenti come cemento, sabbia e pietrisco vengono mescolati con acqua. Dopotutto, così tanti costruttori lo fanno. Qui si trova la principale "pietra sottomarina".

Nella prima parte del materiale abbiamo parlato dell'importanza del rispetto del rapporto acqua cemento.

In caso di violazione del W / C (eccesso di acqua), la resistenza del calcestruzzo è significativamente ridotta.

Le macerie e la sabbia, che sono usate in "Samomes", a seconda del luogo di costruzione, della cava della loro produzione, della stagione e delle condizioni meteorologiche, possono avere umidità diversa e vacuità. Cioè, usando la formula mediata sopra, e più spesso, riempiendo i componenti ad occhio nella betoniera, otterremo cemento con forza assolutamente diversa dal previsto. l'umidità contenuta nella sabbia e nelle macerie e la cui percentuale non abbiamo tenuto conto, reagendo anche con il cemento, ha modificato la miscela W / C.

Calcestruzzo autoprodotto di alta qualità inizia con il calcolo delle proporzioni della miscela in relazione ai riempitivi (la loro umidità e il loro vuoto) che si trovano esattamente nel tuo cantiere.

Per capire tutto, devi capire perché questi filler sono necessari.

Riempitivi per calcestruzzo autocostruito

Per cosa sono pietrisco e sabbia? È molto più facile mescolare il cemento acquistato con l'acqua. Quindi, versare la miscela nella forma desiderata (cassaforma) e ottenere la struttura concreta necessaria (architrave, pila, ecc.). Non così semplice

Il cemento (rispetto ai riempitivi) ha un prezzo elevato. Se riempi il modulo solo con cemento, ti costerà un bel penny. Se tutto è calcolato, risulta che una quantità equivalente di cemento è molte volte più costosa delle macerie e più di 10 volte più costosa della sabbia.

Inoltre, la forza del calcestruzzo è maggiore se questi riempitivi sono inseriti in esso. Da qui: sabbia e macerie a buon mercato "Samoes", da allora risparmiamo cemento costoso. Viene visualizzata la seguente domanda: quanta sabbia e macerie devono essere aggiunte? Per rispondere è necessario comprendere le proprietà dei riempitivi.

La sabbia è di due tipi: naturale e artificiale. Abbiamo sabbia di origine naturale. Lui (a seconda del metodo di estrazione) è di tre tipi: fiume, mare e carriera.

La sabbia è costituita da una miscela di grani di dimensioni comprese tra 0,16 e 5 mm con una densità apparente da 1300 a 1500 kg / m³. Se consideriamo la sabbia sotto una lente d'ingrandimento, allora vedremo che ogni granello di sabbia non ha una forma rigorosamente cubica, ma arbitraria.

Pertanto, se la sabbia viene versata in qualsiasi forma, lo spazio libero rimarrà tra i granelli di sabbia - i pori (vuoti). Per la produzione di calcestruzzo durevole, è necessario fare in modo che ciascuno dei granelli di sabbia aderisca tra loro e tutti i pori siano riempiti. Questo "dovere" è assegnato alla pasta di cemento.

Conoscendo la porosità della sabbia - il rapporto tra il volume dei suoi pori (vuoti) e il volume dei grani, possiamo calcolare la quantità di cemento richiesta, ad es. trova la proporzione della miscela.

La dimensione dei granelli di sabbia è descritta dalla dimensione del modulo. Questo modulo è determinato sulla base dei risultati del cosiddetto. "analisi del setaccio", ad es. spulciando la sabbia attraverso le maglie (fori) di una certa dimensione. Secondo i risultati dello screening, la sabbia è divisa in gruppi:

  1. Grossa - sabbia con un modulo di finezza> 2,5 mm.
  2. Modulo di medie dimensioni - 2-2,5 mm.
  3. Piccolo, il modulo di finezza - 1,5-2 mm.

La sabbia con un modulo granulometrico <1,5 mm è considerata molto buona. L'indicatore "modulo di granulometria" influisce direttamente sul fabbisogno idrico di sabbia e sul consumo di legante cementizio nel calcestruzzo.

La sabbia con modulo di finezza = o> 2,0 mm è più adatta per pesi autonomi.

La funzione della pietra frantumata a Samoa è simile alla funzione del consumo di cemento che riduce la sabbia. E sabbia, ghiaia e cemento lavorano nello stesso pacchetto. Per riempire tutti i vuoti tra le macerie è necessario uno stucco più piccolo: la sabbia. Successivamente, i vuoti rimanenti nella sabbia sono riempiti di cemento. Pertanto, tutti i componenti della miscela sono collegati insieme.

Nonostante l'alto costo delle macerie, è più vantaggioso utilizzarlo piuttosto che aumentare il consumo di cemento per riempire tutti i vuoti.

La pietra schiacciata può essere di 3 tipi:

  1. Granito.
  2. Ghiaia.
  3. Calcare.

Le macerie di granito hanno la massima resistenza e resistenza al gelo. Pertanto, è più spesso usato per il calcestruzzo. Inoltre, nel processo di produzione (durante la frantumazione), si formano bordi taglienti di forma irregolare sulle macerie. A causa di ciò, una tale pietra schiacciata aderisce bene alla malta cementizia, e le stesse pietre, a causa del basso indice di sfaldatura, giacciono più strettamente. ie - diminuisce il numero di pori (sottotitoli) che si desidera riempire con sabbia e cemento.

In assenza di granito frantumato, durante la cementazione, è possibile utilizzare le macerie di ghiaia. Va ricordato che questo tipo di macerie è meno durevole del granito e, a causa delle caratteristiche del settore minerario, le pietre stesse hanno una forma arrotondata. Tali macerie deteriorano l'adesione al cemento e formano un numero maggiore di vuoti, che a loro volta devono essere riempiti di sabbia.

Per quanto riguarda le macerie calcaree, non dovrebbe essere usato durante il calcestruzzo, perché tale pietra frantumata si ottiene schiacciando calcare. Il carbonato di calcio, un materiale idrosolubile, è incluso nel calcare. Nel corso del tempo, il calcestruzzo (operando in condizioni di umidità) diminuirà in forza e potrebbero apparire anche cavità. Ciò porterà alla corrosione del rinforzo.

Quindi, quando si calcola con cemento artificiale, si dovrebbe dare la preferenza al granito frantumato. C'è una seconda domanda: quale frazione (taglia delle pietre) usare.

Le seguenti frazioni sono più comuni: 5-20 (pietre (grani) di dimensioni da 5 a 20 mm) e 20-40 (pietre (grani) di dimensioni da 20 a 40 mm).

La pietra frantumata di frazione 20-40 viene spesso utilizzata per fondazioni in calcestruzzo (cioè grandi strutture).

Quando si sceglie una frazione di pietrisco per la fabbricazione di "samodes", si dovrebbe tener conto di quanto segue: l'uso di calcestruzzo autolivellante è giustificato quando si gettano strutture di dimensioni relativamente piccole (rispetto a una fondazione di strisce posta al di sotto della profondità di congelamento o della soletta), vale a dire - Sopra i ponticelli, le cinture, le pile per la fondazione, ecc.

Da qui: la pietra frantumata (pietre) dovrebbe penetrare liberamente tra le barre del rinforzo poste in un volume limitato. Se usiamo la pietra frantumata della "quarantesima", le grandi pietre possono rimanere bloccate tra le barre del rinforzo. Di conseguenza, i vuoti possono formarsi nella struttura concreta. La pietra schiacciata (pietre) di una frazione più piccola - la "Venti" - al contrario, si adatta facilmente alla forma richiesta con il rinforzo.

Tracciamo la seguente conclusione: per "samomes" è ottimale usare sabbia con un modulo di finezza = o> 2,0 mm e una pietra frantumata di granito di frazione 5-20.

Nell'argomento creato da Anton Pavlov, è possibile apprendere come calcolare in modo indipendente le proporzioni del calcestruzzo ponderato, e familiarizzare con le raccomandazioni sul rinforzo, sulla costruzione di casseforme e sulla cura del calcestruzzo. Si consiglia inoltre di leggere l'argomento, in cui viene fornito l'algoritmo per il calcolo delle pareti portanti di calcestruzzo cellulare con una densità di D300.

Guarda anche il video su come sono fatti blocchi di legno di alta qualità.

Guarda il video: Una casa ecologica costruita con mattoni di legno. . (Luglio 2019).

Lascia Il Tuo Commento