Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Come scegliere il materiale giusto per le stanze bagnate?

La fase più difficile nella costruzione si verifica dove c'è alta umidità.

La costruzione e la riparazione sono combinazioni che per qualcuno sono associate a qualcosa di complesso e irraggiungibile nella performance indipendente. Ma ci sono materiali da costruzione moderni, che sono progettati per compensare i costi di "costruzione" veloce e facile con la massima adattabilità.
La fase più difficile nella costruzione si verifica dove c'è alta umidità. Quando l'umidità appare gonfia, riducendo la capacità portante delle strutture edili. Se non si applica una base affidabile per la finitura, esiste il rischio di distruzione dell'interno dagli effetti dannosi dell'umidità.

L'umidità aumentata causa i problemi più inaspettati dopo la riparazione. Accumulando sulla piastrella, può gradualmente penetrare le giunture, forme di condensazione lì, e allo stesso modo si verifica in superfici leggermente dipinte. L'umidità all'interno porta alla distruzione della base, la piastrella può restare indietro, come qualsiasi altro materiale di finitura. Naturalmente, il muro o il soffitto stesso, la base del design, si deteriora anche a causa dell'umidità elevata. Pertanto, il materiale da utilizzare nelle aree umide dovrebbe essere assolutamente resistente all'umidità, affidabile e durevole, ma allo stesso tempo facile da installare e accessibile a qualsiasi consumatore.

Piastra di cemento per tutte le riparazioni

Sempre più spesso, la frase appare sulla riparazione - lastra di cemento. Il suo scopo principale è quello di servire come base per la finitura. I costruttori lo scelgono non a caso, perché il piatto ha una serie di vantaggi, quindi mancano mattoni, blocchi di gommapiuma o cartongesso. Le lastre di cemento per i locali interni sono materiali in fogli (così come il muro a secco) e, grazie alla loro resistenza all'umidità del 100%, sono particolarmente raccomandati per l'uso in ambienti umidi e bagnati:

  • bagni, docce;
  • cucine e lavanderie;
  • saune, bagni, bagni turchi;
  • piscine;
  • locali non riscaldati: autolavaggi, garage, scantinati;
  • qualsiasi locale commerciale ad alto traffico e frequente pulizia a umido.

La lastra di cemento contiene cemento Portland e aggregato minerale, che fornisce assoluta resistenza all'umidità e allo stesso tempo forza. Una delle caratteristiche della piastra è che i suoi piani sono rinforzati in modo sicuro con una rete di vetro. A causa di questa composizione, la lastra può essere utilizzata su superfici curve dove è necessario ottenere un raggio di curvatura di 1 m. Pertanto, una tale varietà di strutture può essere costruita con tale piastra. Non ha paura di umidità, alte temperature e l'uso di detergenti aggressivi, la cucina interna AQUAPANEL® si è anche dimostrata in luoghi dove la temperatura raggiunge i 70 ° C (bagni, hamam, ecc.).

AQUAPANEL® Cement Board La tecnica di montaggio interno è estremamente semplificata. Innanzitutto, un telaio viene montato con un passo del profilo ogni 600 mm, come nel caso del lavoro con cartongesso. Quindi viene posato l'isolamento e la costruzione è rivestita con una lastra di cemento. Per i giunti, qui viene utilizzata una speciale colla per le cuciture, AKVAPANEL®: riempie il giunto e, dopo l'indurimento, l'eccesso viene rimosso. Avanti sulla lastra, è possibile incollare piastrelle, mosaici, pietra, carta da parati, decorare con intonaco decorativo.

Numerosi test, così come l'esperienza del personale di costruzione, ci permettono di concludere che è meglio usare lastre di cemento per lavori interni dove:

  • è necessario raggiungere il 100% di resistenza all'umidità della struttura;
  • sono necessari un'alta resistenza della parete, del soffitto e di qualsiasi struttura curvilinea e un basso carico sulla base;
  • la priorità è la facilità e la velocità di installazione;
  • compatibilità ambientale del materiale con elevata resistenza alla comparsa di funghi e muffe.

L'uso di una lastra di cemento nelle sale elencate non è stato scelto casualmente. Dopo aver analizzato l'attuale mercato dei materiali da costruzione, è emerso che in Russia, oggi, questo materiale non ha analoghi (a proposito, il materiale è stato sviluppato da KNAUF). Il compito era quello di trovare non solo un piatto forte, ma un tale materiale che può essere utilizzato nella modalità di massima umidità del 100%. Applicando questo materiale, puoi davvero ridurre i costi non solo per la finitura, ma anche per l'impermeabilizzazione.

L'ulteriore finitura della lastra può essere eseguita con i metodi usuali per la riparazione interna dei locali - stucco, pittura, carta da parati, incollatura di piastrelle decorative, ecc.
 

Guarda il video: Meglio infissi in PVC o Alluminio ? La Guida Definitiva alla Scelta (Luglio 2019).

Lascia Il Tuo Commento