Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

L'acqua sarà estratta dall'aria

Una laurea di un'università australiana ha migliorato la già nota tecnologia di condensazione inventando un sistema per la raccolta di liquidi dall'aria

Tutti hanno bisogno di acqua Ma è particolarmente necessario per i residenti delle terre aride, dove ogni litro di fluido è importante. A causa della grave siccità che ha colpito l'Australia negli ultimi anni, l'incidenza dei suicidi degli agricoltori locali è diventata più frequente. Questo fatto è stato l'impulso per l'invenzione del dispositivo, che raccoglie l'umidità nell'aria e nutre le radici delle piante con esso. Il sistema chiamato Airdrop è stato inventato da un giovane designer di Melbourne Edward Linnakr.
Osservatore attento, Edward ha attirato l'attenzione sul coleottero della famiglia di corpo nero - Onicacris unguicularis. L'insetto è in grado di accumulare umidità dalla nebbia, che ogni mattina avvolge la parte costiera del deserto africano del Namib - la gamma di specie. Lo scarafaggio sale in cima alla duna e, abbassando la testa, solleva l'addome verso il vento. Un liquido viene raccolto sulle sporgenze delle sue elitre, che scorre lungo la bocca dell'insetto lungo il solco centrale. Umidità ottenuta mediante semplici manipolazioni, fino al 40% del peso corporeo di un insetto.
Il creatore del nuovo sistema di condensazione basato sullo stesso principio. Solo se lo scarabeo deve solo fidarsi delle forze della natura e aspettare che la brezza porti l'umidità del mare, e lei si sistemerà sulle sue guaine, Airdrop usando un dispositivo a turbina succhia l'aria nel terreno, dove si raffredda fino alla temperatura del suolo.

Formata nel processo di condensazione, l'umidità viene raccolta in vasche sotterranee e poi trasferita alle radici delle piante. Se necessario, il suo eccesso può essere pompato con una pompa sotterranea. Secondo i calcoli dell'Australiano, in questo modo si possono ottenere circa 11,5 ml di liquido da un metro cubo d'aria. Il primo dispositivo, testato da Linnacr nel suo cortile, ha prodotto circa un litro di acqua al giorno.
La cifra sembra piccola, tuttavia, e il dispositivo che opera in modo autonomo non richiede alcun costo per il suo funzionamento e la sua manutenzione. Airdrop consuma una piccola quantità di energia necessaria per visualizzare il livello di carica della batteria, la pressione dell'acqua e altri indicatori sul display LCD, ma questa energia è generata dal dispositivo stesso, dotato di celle solari.
Edward Linnacr ha ricevuto il prestigioso premio al concorso internazionale di design applicato James Dyson Award per lo sviluppo di un sistema di produzione di acqua a basso costo ed ecologico facile da installare. Un corrispettivo in contanti di $ 14.000 che spenderà per testare e aggiornare il dispositivo. Forse nel prossimo futuro, Airdrop non sarà solo una salvezza per le persone che vivono nelle aree desertiche, ma aiuterà anche a salvare i residenti e gli agricoltori dell'estate da aree che soffrono di carenza di acqua dolce o situate lontano dalle comunicazioni centrali.

Загрузка...

Lascia Il Tuo Commento