Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Messo senza lavoro

La proprietà di quasi un terzo delle terre agricole per dieci anni non ha esercitato il loro diritto su questa terra.

Tale dichiarazione è stata fatta ieri in una riunione del consiglio di amministrazione del ministero dell'Agricoltura. I funzionari sostengono che questo impedisce lo sviluppo del mutuo, dal momento che è il proprietario che ha il diritto di prendere il terreno come garanzia. Gli esperti indipendenti sono convinti che il "terreno semplice" sia associato alla confusione legislativa e alle infrastrutture non sviluppate.
Circa un terzo del terreno agricolo di proprietà privata appartiene ai proprietari, che negli ultimi dieci anni non hanno rivendicato le loro quote di terra per l'uso o l'inclusione in circolazione, ha dichiarato il direttore del Dipartimento per le politiche immobiliari, le relazioni immobiliari e il demanio del ministero dell'Agricoltura, Petr Efanov.

I funzionari sono preoccupati soprattutto che la situazione con quote di terra non reclamate impedisce lo sviluppo di un mutuo, dal momento che è il proprietario che ha il diritto di prendere il terreno come garanzia.
In questa situazione, il signor Efanov ritiene che sia necessario semplificare la procedura per la formazione di terreni agricoli e la registrazione statale dei diritti ad essa.
Gli analisti hanno preso la proposta ministeriale con un certo ritegno.
Secondo gli esperti della Gilda degli agenti immobiliari russi (RGR), queste misure non possono che razionalizzare la procedura per ottenere un prestito sulla sicurezza dell'attivo corrente, in particolare sui diritti fondiari. La mancanza di richiesta per la stessa terra nel WGR è stata spiegata dal fatto che molti proprietari terrieri, in particolare i residenti del villaggio, non vogliono spendere energia e (cosa più importante!) Denaro per la ri-registrazione dei diritti fondiari.
Ricordiamo che nel corso della riforma del complesso agro-industriale, le terre delle ex fattorie statali e collettive erano divise in quote di terra. Di conseguenza, 12 milioni di abitanti del villaggio divennero proprietari di queste stesse azioni. Secondo il Ministero dell'Agricoltura, 110,1 milioni di ettari di terreni agricoli sono in possesso di russi, ma 28,5 milioni di ettari di loro sono quote di terra non reclamate.
Il ministero di questa situazione dà la seguente spiegazione: "I proprietari a tempo debito o non hanno ricevuto certificati di terra, o, dopo averli ricevuti, non hanno usato i loro diritti sulla terra".
Dei 12 milioni, solo 0,4 milioni di proprietari di azioni di terra hanno registrato i loro diritti, 18 milioni di ettari sono stati assegnati in natura, che rappresenta poco più del 16% della superficie totale di proprietà comune condivisa, conferma le statistiche ministeriali.
Tuttavia, gli esperti indipendenti intervistati da "NI" sono fiduciosi che non ci potrebbe essere "pigrizia". E non solo con l'agricoltura, ma anche con altre terre la situazione è sfavorevole. Pertanto, non sono ancora stati elaborati piccoli appezzamenti perché, secondo gli esperti della Mortgage Broker School, i loro proprietari non vogliono essere coinvolti nella procedura di "dacha amnesty".
Un'altra parte dei proprietari - gli acquirenti di lotti di grandi dimensioni - si basa principalmente su profitti, ad esempio dallo sviluppo cottage. E la maggior parte di loro cerca in tutti i modi di evitare la lunga e costosa procedura di rilevamento del territorio. "La terra è ancora metà del problema: il proprietario deve prima di tutto affrontare il problema della costruzione di infrastrutture.
Ha bisogno di "investire pesantemente" per condurre elettricità e gas. Molti proprietari terrieri non possono permettersi tali spese, quindi la proprietà viene rivenduta e col tempo questo processo raggiungerà la privatizzazione illegale della terra ", il capo della Mortgage Broker School, Alexey Terebkov, spiegò a" NO ".

Guarda il video: Avvelenato dal collega di lavoro, Nicola beve l’acido messo nella bottiglia d’acqua. La prove del n (Gennaio 2020).

Загрузка...

Lascia Il Tuo Commento