Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Permacultura: cosa piantare con cosa

Le piante che si aiutano a vicenda aumentano i raccolti e proteggono dai parassiti.

La permacultura è un'altra direzione nel giardinaggio, che ha sia seguaci che avversari. Fu inventato da un agricoltore australiano, un naturalista australiano e un microbiologo giapponese. Tre di loro riescono a far fronte con successo alle grandi fattorie delle Alpi austriache (l'area del loro sito è di 50 ettari). Non nutrono le piante e non le proteggono dai parassiti, poiché le piante crescono in simbiosi naturale. Il pollame vive in luoghi appositamente designati su corpi idrici ed estrae cibo per sé stesso, ecc. Si ritiene che la qualità dei prodotti che questo trio produce sia la più alta.

Se lasciamo da parte la parte filosofica del flusso e ci concentriamo sulle tecniche pratiche, allora la linea di fondo sarà un giardino stabile, che in gran parte si prende cura di se stesso, con lavoro e tempo minimi. La permacultura viene anche chiamata "l'arte di un padrone pigro", e questo è largamente raggiunto dalla piantagione congiunta. Per fare questo, è necessario capire quali piante crescono bene insieme e hanno un effetto positivo sui rendimenti reciproci. Ad esempio, le patate crescono bene con melanzane, pepe - con basilico, fagioli - con ravanello. Rose come calendule, cipolle rispettano cavoli e barbabietole, aglio, cetrioli e così via.

Se due piante hanno bisogno delle stesse sostanze nutritive dal terreno, allora, piantate l'una accanto all'altra, competeranno, e nulla di buono arriverà a tale alleanza. E viceversa - forse alcune piante avranno bisogno di un partner che attiri gli insetti per l'impollinazione o per spaventare i parassiti.

Così, i pomodori proteggono il cavolo dai bruchi e dalle pulci crucifere, il sedano protegge cavolo bianco e cavolfiore da una mosca cavolo, la senape bianca allontana i piselli dai piselli. Cipolle e carote sono un esempio perfetto di cooperazione reciprocamente vantaggiosa: se sono piantati sullo stesso letto, spaventano sia la carota che le mosche della cipolla. Fagioli e aglio, piantati tra i filari di patate, contribuiranno a contenere l'assalto dello scarabeo della patata del Colorado. E se non puoi coltivare una cipolla sana, prova a piantarla in una serra con pomodori - il raccolto sarà più salutare. L'avena dovrebbe essere piantata vicino alle piante soggette a marciume radicale. Proteggi i pomodori dalla lattina di phytophthora e dai phytoncides all'aglio, aneto e cipolla.

Un altro principio di questa tendenza è quello di piantare al massimo varietà di selezione locale e zonate, studiare le condizioni del terreno, la topografia del terreno, la posizione degli edifici e le piante con questi fattori in mente.

Nella permacultura, i giardinieri sono attratti da un approccio individuale a ciascun giardino. Nella prima fase, è difficile, ma come risultato, l'investimento di lavoro e tempo paga, perché, a parte la necessità di occuparsi meno del sito, riceverai molte nuove competenze e conoscenze.

Guarda il video: Il mio orto invernale: elenco ortaggi completo. ORTO E GIARDINAGGIO (Aprile 2020).

Загрузка...

Lascia Il Tuo Commento