Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Fiori e regioni

Come scegliere le piante che sono adatte alla tua regione?

Quando scelgono piante ornamentali per la loro trama, molti coltivatori principianti di TheWick si concentrano su qualità specifiche: resistenza alla siccità, effetto decorativo, crescita rapida .... E non tiene conto della cosa principale - la regione in cui si trova il giardino. Ecco cosa ha scritto il membro di TheWickTuomia uno di questi nuovi arrivati ​​dalla regione meridionale:

- Il tuo problema è che sei guidato nella scelta delle piante sui consigli per la banda centrale. La maggior parte degli arbusti e degli alberi che hai scelto cresceranno bene vicino a San Pietroburgo. Ma Rostov ha le sue condizioni, sono completamente diversi. La scelta è in realtà molto di più. Il fatto che siamo tutti costretti a ripararvi qui sarà fantastico per voi per trascorrere l'inverno senza rifugi, ecc. Cercare raccomandazioni per le regioni meridionali della Russia, e non i primi riferimenti dalla lista.

Classificazione americana

Come scoprire se la pianta che ti piace è adatta alla tua regione? Dopotutto, molto spesso compriamo nuovi articoli per i nostri giardini, alcuni alberelli interessanti di produttori stranieri adattati alle condizioni locali sono peggiori dei loro stessi parenti.

Di regola, nell'annotazione delle piante indica la zona della loro resistenza al gelo.

La zona di resistenza al gelo è determinata dalla temperatura più bassa possibile tipica della regione. Nella pratica mondiale, viene utilizzata la classificazione della resistenza al gelo dalle zone USDA, sviluppata dal Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. E se vuoi decorare il tuo giardino con piante esotiche provenienti da paesi tropicali e coltivate in Europa e negli Stati Uniti, dovrai usare questa classificazione. Le condizioni più severe per le piante sono nella 1a zona, dove le temperature minime medie scendono sotto i -45 gradi; la più calda - zona 11 - non c'è mai più freddo di +4 gradi. Secondo questa classificazione, non c'è virtualmente niente di meno della nona zona in tutta la Russia.

Su Internet è possibile trovare molte mappe del territorio dell'ex URSS, suddivise in zone secondo la classificazione USDA. Ma le condizioni delle zone negli Stati Uniti e in Europa spesso non corrispondono alle nostre. Le temperature invernali massime coincidono, ma la fornitura di calore, umidità, lunghezza del giorno, ecc. Non lo è.

Valori delle temperature minime medie delle zone di resistenza invernale:

  • Zona 1 - inferiore a -45,6 ° C;
  • zona 2 - da -40 a -45,5 ° C;
  • zona 3 - da -34,5 a -39,9 ° C;
  • zona 4 - da -28,9 a -34,4 ° C;
  • zona 5: da -23,4 a -28,8 C;
  • zona 6 - da -17,8 a -23,3 ° C;
  • zona 7 - da -12,3 a -17,7 ° C;
  • zona 8 - da -6,7 a -12,2 ° C;
  • zona 9 - da -1.2 a -6.6 ° C;
  • zona 10 - da -1 a +4;
  • Zona 11 - sopra +4.

In generale, questa divisione è piuttosto condizionata. Secondo lui, a volte le regioni con tipi di clima completamente diversi cadono nella stessa zona invernale-resistente. Questa classificazione non tiene conto del tipo di suolo, delle precipitazioni, delle temperature diurne e notturne, della durata del calore, dell'umidità, ecc. E non tutte le piante con un'adeguata resistenza all'inverno cresceranno ugualmente bene nella vostra regione. Tuttavia, è possibile concentrarsi su questa classificazione approssimativamente: al momento dell'acquisto, le piante dovrebbero essere scelte tra quelle specie e varietà che sono intese per le zone vicine e vicine. A sud della zona, sarà richiesto uno sforzo maggiore affinché la pianta possa attecchire.

Bambino divertente:

- C'è una cosa del genere - la zona di resistenza invernale. Prima di tutto, ha senso decidere su di esso, perché anche nella stessa regione diverse aree (orientamento della pendenza, umidità, altitudine, ecc.) Possono essere diverse. In secondo luogo, tutte le piante sono suddivise in queste zone, e anche diverse varietà della stessa specie possono avere diversa resistenza invernale. Traccia conclusioni ...

Classificazione russa

In Russia, le aree di orticoltura si sono formate storicamente come segue: sud, centro, nord, Siberia ed Estremo Oriente. Ma questa classificazione dovrebbe essere usata con cautela. Secondo esso, ad esempio, la regione di Leningrado appartiene alla zona centrale insieme a Mosca, Vladimir, Pskov, Tula, Saratov, Rostov e altre regioni meridionali.In realtà, è più vicino alla zona settentrionale dell'orticoltura: Arkhangelsk, regioni di Vologda, Carelia e altri. Pertanto, quando si scelgono alberelli di piante ornamentali, è più sicuro concentrarsi sulle varietà per la zona più settentrionale della loro zona di giardinaggio. E forse il modo più inequivocabile è quello di acquistare piante che si sono svernate con successo nelle condizioni della tua regione dai produttori locali.

Rose senza riparo: succede?

A causa di tutta questa confusione con le zone, i giardinieri hanno problemi con la scelta delle rose importate. Quindi, le rose 4-5 zone, contrassegnate con l'abbreviazione ADR (winter-hardy in Germania), non possono affidarsi all'inverno in modo affidabile senza copertura nella striscia centrale e nordoccidentale della Russia. Senza rifugio qui solo le piante di 2-3 zone saranno in grado di trascorrere l'inverno: rose canine, le loro forme e varietà di giardini.

helga:

- Cinorrodi, molti hanno rugosa. Non hanno bisogno di riparo, sono tenuti interamente al di sopra del manto nevoso. Fiore una volta, lega il frutto. Tutto il resto, sul quale è scritto "rose del parco" - ha bisogno di riparo o si piega per mantenere la piena crescita.

Una varietà di 4 zone (scrub, alcune rose rampicanti, polyanthaceae, copertura del terreno) hanno bisogno di essere utilizzate per l'inverno, riscaldando i gambi con rami di abete rosso e lutrasil. Le varietà di rose 5 e 6 zone (floribunda, tè ibrido, maggior parte delle varietà di rose rampicanti, rose in miniatura) hanno certamente bisogno di riparo.

helga:

- Tutte le varietà moderne di rose hanno bisogno di riparo. Se solo perché erano derivati ​​non nella nostra corsia, ma nel clima molto più caldo di Inghilterra, Germania, Francia e Italia. I cosiddetti "neykryvnye canadesi" - sono congelati perfettamente, anche se c'è la possibilità di tenere i loro tiri sotto la neve senza riparo.

Piante per regioni secche

Il vantaggio delle piante resistenti alla siccità è che sono in grado di sopravvivere senza perdita di siccità e non necessitano di frequenti annaffiature. E sebbene di solito queste culture provengano da zone aride e possano vivere per diversi mesi in condizioni di minima umidità del suolo, sono davvero belle e possono decorare qualsiasi giardino.

Quindi, se vivi in ​​una regione in cui la siccità si verifica regolarmente, dai preferenza a piante come:

- Agapanthus, astri arbusto, salvia, sassifraghe, daylilies, salvia, papavero, giovani, verbena, dianthus, erbe ornamentali e cipolle, iris, sassifraghe, lavanda, euforbia decorativo, l'elleboro, Tanaceto, assenzio decorativo, feverweed, achillea, echinacea, ecc .d. In questo caso, naturalmente, è necessario tenere conto delle esigenze della pianta (caratteristiche del suolo, posizione - soleggiato, ombreggiato o ombreggiato) e il piano per il futuro giardino fiorito.

alsushechka:

- L'anno scorso ha piantato Salvia Horminum, è stata contentissima di lei. Resistente alla siccità, decorativo per tutta l'estate, molto ben seminato. Vale la pena tagliare, molto insolito.

Piante per regioni fredde

Le temperature di -45 gradi sono in grado di sopravvivere a poche piante. Pertanto, per i giardinieri nelle regioni fredde, la vera scoperta sono le piante perenni, con i loro alti tassi di crescita della parte a terra. Hanno bisogno di una breve stagione di crescita, e i lunghi giorni estivi delle latitudini settentrionali qui sono un vantaggio.

In generale, le piante erbacee, in cui solo la parte sotterranea rimane in inverno, sono più resistenti di quelle legnose, che devono sopravvivere all'attacco dei fieri venti artici. Dei sempreverdi in un tale clima, sopravvivono solo le conifere più resistenti, il resto sotto l'assalto dei venti subisce gravi ustioni e disidrata. Pertanto, se sei impegnato nel giardinaggio nelle aspre regioni della Siberia o nel Nord della Russia e vuoi coltivare piante esotiche allo stesso tempo, è meglio scegliere varietà native dell'America settentrionale o nord-orientale e dell'Asia. Anche nelle condizioni delle regioni fredde, le piante steppiche vanno bene. E per creare un colorato giardino estivo puoi piantare annuali, anche se avranno bisogno di un riparo a primavera.

Ecco alcune piante che cresceranno bene in climi estremamente freddi:

  • Alberi: Betula papyrifera (betulla di carta), Picea glauca (abete canadese o abete rosso), Malus x schiedeckeri "Red Jade" (mela decorativa Jed rossa), Acer saccharum (Sugar Maple), Rhus typhina "Laciniata" (Anthrophagous).

Mountelf:

- Ci sono abeti canadesi nel mondo. Nel clima mite dell'Europa, la spina di pesce cresce bene.Ma nel continente c'erano problemi: i suoi morbidi aghi persero la stabilità della specie madre e in primavera bruciavano con il sole, se il terreno gelava. Cioè, -40 con un sacco di neve porta eccellente. Ma il febbraio -20 sotto il sole splendente, se il terreno è profondamente afferrato, perché è distruttivo.

Pertanto, è in modo ottimale per noi piantare Koniku e Co., quindi in "penumbra invernale". Su un terreno con una pineta, per esempio. Dietro le quinte di abeti o pini adulti. Non c'è ombra invernale? Cuocere "figwam"! Inoltre, è auspicabile riparo sul telaio.

  • Arbusti: Spiraea x vanhouttei (Spirea VanGutta), Comus alda "Elegantissima" (Derain bianco), Rosa rugosa (Rosa rugoza), Hippophae rhamnoides (Olivello spinoso), Juniperus horizontalis "Wiltonili" (ginepro orizzontale Wiltoni)

  • Perenni: Dicentra spectabilis (Dicentra magnifico, questa pianta è anche conosciuta come "Cuore spezzato"), Hosta plantagienea (Plantain), Geranium sanguineum (rosso geranio sangue), Alchemilla mollis (Cuff morbido), Hemerocallis lilioasphora, melmeasphorachromallas, fonditore, ippopotamo, tesoro. Achillea "Moonshine" (Munstein Yarrow), Allium caeruleum (Blue Onion), Iris sibirica "Perry's Blue" (Siberian Iris Perris Blue), Lysimachia clethroides (Lynesius Liliacene), Neptta x faassenii (Catacorn di Feliste), Aronaus, Lysimachia clethroides (Liliane's Lily of the Valley), Neonta x faassenii (Felix's Syrian Iris), Ione siberica clethroides .

  • Felci: Polystichum acrostichoides (Arthropod polyunus).

Per la semina, scegli i punti soleggiati e il terreno fertile e ben drenato. Tutte queste piante non richiedono molta cura. Molti di loro sono in ordine alla fine della stagione. Se gli arbusti necessitano di potatura, dovrebbero essere fatti immediatamente dopo la fioritura.

Se parliamo di conifere tradizionali, non c'è niente di meglio del larice per una regione con un clima freddo. Questa è la pianta più resistente al gelo per il giardino. La sua crescita lenta è compensata da una lunga durata. Tuttavia, non a tutti piace che in autunno lei getta via i suoi aghi e in inverno non decora il giardino tanto quanto le altre conifere. L'abete è al secondo posto in popolarità, ma non tutte le specie sono adatte per un clima rigido: per esempio, l'abete coreano e l'abete balsamico sono piantati solo nella Russia meridionale.

Come coltivare piante esotiche nel paese nella Russia centrale, leggi qui. Questo articolo spiega come prendersi cura delle piante di conifere. È importante creare una siepe di piante diverse, si può scegliere adatto per qualsiasi regione - da piante erbacee perenni a cespugli e alberi.

Guarda il video: Italiani FISR allievi b roana 2018,Gioia Fiori (Marzo 2020).

Загрузка...

Lascia Il Tuo Commento