Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Fulmini! I russi si aspettano un cambiamento nelle tariffe energetiche

Dal 1 ° luglio 2019, in Russia possono essere introdotti nuovi piani tariffari per il consumo di elettricità per famiglie e famiglie.

Il Ministero dell'Energia e il Ministero dello Sviluppo Economico hanno preso l'iniziativa - entrare tariffe differenziatestabilire consumo di energia sociale di 300 kWh al mese per la popolazione.

Ciò risolverà il problema delle sovvenzioni incrociate, quando per alcuni consumatori (imprese industriali e persone giuridiche) la tariffa aumenta per ridurla ai consumatori ordinari e distribuire equamente le tariffe elettriche tra diverse categorie di pagatori.

Se la proposta è approvata dal governo della Federazione Russa, i russi stanno aspettando le seguenti modifiche:

  • Se il consumo di energia domestico / appartamento (un "punto" collegato alla rete elettrica, non una persona) non supera i 300 kWh al mese, quindi la spesa viene pagata alla tariffa base.
  • Se vivere in un appartamento o in una casa di campagna consuma più di 300 kWh al mese, il superamento viene pagato a un tasso più alto.
  • Se il consumo supera i 500 kWh al mese, il pagamento viene addebitato a un "tasso economicamente ragionevole".

Ricordiamo che il governo della Federazione Russa ha voluto introdurre uno standard sociale per il consumo di energia nel 2013. Secondo i risultati del progetto pilota, che si è svolto in 7 diverse regioni, nel 2014 si è bloccato. Quindi, nel corso dell'esperimento, sono state stabilite norme sociali di consumo energetico per una popolazione di 50-190 kWh a persona. Ma si è scoperto che:

  1. A seconda delle condizioni climatiche di residenza.
  2. La durata del periodo di riscaldamento.
  3. Non c'è il gas principale e non c'è bisogno di cucinare e riscaldare con l'elettricità.

Non tutte le famiglie si adattano alle norme specificate, e la gente doveva pagare per l'elettricità ad un tasso più alto, ma non più del 30%. I nuovi piani tariffari, secondo i promotori dell'innovazione, tengono conto dell'esperienza passata e gli standard di 300 kWh al mese dovrebbero essere sufficienti per un punto.

Si stima che il consumo medio di energia delle piccole famiglie (in media 2,5 persone) sia di 200-220 kWh al mese. In media, nella Federazione Russa, il consumo di energia per persona è di circa 89 kWh al mese, anche se, ad esempio, a Irkutsk è già pari a 225 kWh.

Per alcuni segmenti della popolazione che godono di vantaggi, il progetto prevede sussidi. Ma un certo numero di gruppi, queste sono associazioni di giardinaggio, cooperative di garage e alcuni altri edifici e organizzazioni possono essere trasferiti in un'altra categoria. Oltre a questo si prevede di aumentare gradualmente il tasso di riduzione base della tariffa elettrica da 0,7 a 1. Questo aumentoe infatti la graduale abolizione delle prestazioni, toccare direttamente proprietari di appartamenti in città, case estive e case di campagna (soprattutto case grandi) dotato di stufe elettriche e impianti di riscaldamento elettrico.

Mentre la proposta sta sviluppando tutti i documenti necessari.progettato per essere preparato entro il 15 gennaio 2019. In particolare: è necessario affinare i colli di bottiglia del progetto - come comportarsi con una norma di 300 kWh al mese, se non vivono 2-3 persone in un appartamento o in una casa, ma molte persone (ad esempio, famiglie numerose), tengono conto delle dure condizioni climatiche in regioni in cui vivono i consumatori, mancanza di approvvigionamento centralizzato di gas, ecc.

Scrivi nei commenti alle notizie, e qual è il consumo energetico di una casa o di un appartamento, e quanto denaro ci vuole per pagare l'elettricità al mese?

Guarda il video: Antonio Urzi Incontra Gaspare De Lama - Storie di vita e di contatti Extraterrestri 27/05/2018 (Gennaio 2020).

Загрузка...

Lascia Il Tuo Commento