Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

La nuova legge federale ha dato una possibilità agli edifici non autorizzati

Come ha l'ordine di demolizione di edifici non autorizzati e in quali condizioni la demolizione può essere evitata.

All'inizio di questo mese è entrata in vigore una nuova legge federale che disciplina le questioni legali nel campo degli edifici indipendenti. Secondo la nuova legge federale del 3 agosto 2018 n. 339-FZ "sugli emendamenti alla prima parte del codice civile della Federazione russa e l'articolo 22 della legge federale" sull'attuazione della prima parte del codice civile della Federazione russa ") l'elenco delle strutture è stato accorciato, le regole di demolizione sono state riviste e sanzioni più severe per la mancata esecuzione Ora i proprietari possono sia difendere la loro struttura che, in generale, perdere il sito.

Nella nuova edizione, ai sensi dell'articolo 222 (clausola 1), affinché un edificio / struttura sia riconosciuto come un edificio non autorizzato, le regole urbanistiche e di costruzione violate durante la costruzione dovrebbero già essere stabilite alla data di inizio della costruzione e devono essere ancora in vigore al momento del rilevamento. I legislatori hanno ritenuto che i proprietari di tali oggetti, che sono sviluppatori in buona fede, non dovrebbero essere responsabili dei problemi con il riempimento del database USRR.

Inoltre, gli oggetti costruiti in violazione delle restrizioni sull'uso del terreno non sono considerati samostroem se il proprietario non li conosceva e non poteva saperlo.

Secondo la nuova legge, solo un tribunale può emettere un ordine di demolizione se:

  • la proprietà dell'oggetto è registrata nella USRN (secondo l'amnistia dacha, che è stata estesa a 01.03.2020);
  • discorso su una casa (appartamento, privato, giardino);
  • la ragione è l'assenza di documenti di titolo sul sito, e l'oggetto è stato eretto fino al 29 ottobre 2001;
  • il motivo è la mancanza di un permesso di costruzione, e l'oggetto è stato eretto fino al 14.05.1998.

E il cambiamento principale - secondo la clausola 2, articolo 222, un'alternativa alla demolizione era la capacità di correggere le violazioni e portare l'oggetto in conformità con i requisiti del Codice urbanistico della Federazione Russa.

La nuova legge conferisce ai proprietari il diritto di ricostruire il samostroi in un periodo compreso tra sei mesi e tre anni, a seconda delle specifiche dell'edificio.

Come misura per contrastare gli sviluppatori sleali, la nuova edizione dell'articolo 285 "Ritiro di un terreno utilizzato in violazione della legislazione della Federazione Russa" ha introdotto il ritiro obbligatorio dei terreni dai proprietari. Se la struttura non è stata demolita o non ricostruita (a seconda della decisione), il comune comunicherà nuovamente allo sviluppatore la necessità di demolizione e assegnerà da tre mesi a un anno per questo processo, in base alla natura specifica dell'edificio. Se la situazione non cambia dopo, il sito sarà selezionato legalmente.

Quali innovazioni si trasformeranno in - il tempo dirà, ma già ora ci sono paure che, indipendentemente dalla presenza e dalla natura delle violazioni, ora quasi ogni oggetto può essere legittimato se c'è un incentivo per le organizzazioni di controllo.

Puoi conoscere le norme urbanistiche e tecniche anche prima dell'inizio della costruzione "da evitare" nella sezione profilo del forum. Non meno importante è ciò che accadrà quando le fattorie del paese scompariranno.

Загрузка...

Lascia Il Tuo Commento