Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2020

Installazione di sistemi di fognatura autonomi

Uno dei vantaggi di un sistema di fognatura autonomo dell'azienda "TOPOL-EKO" è la facilità di installazione: è possibile su diversi tipi di terreno e in qualsiasi condizione climatica

Quando si installano impianti di trattamento progettati per la manutenzione di un massimo di 20 utenti, non è richiesto il getto del pozzetto di fondazione, è sufficiente un cuscino di sabbia. L'installazione è montata sottoterra e, grazie al posizionamento verticale, occupa un minimo di spazio sul sito (ad esempio, per l'installazione di TOPAS 5, questo è solo 1 metro quadrato).
Per la scelta ottimale dell'impianto di trattamento delle acque reflue, TOPOL-EKO offre una visita gratuita del nostro specialista al sito. Dopo aver esaminato le condizioni proposte, l'ingegnere effettuerà i calcoli del volume di scarico di scarica, consiglierà la posizione ottimale per l'impianto di trattamento delle acque reflue e selezionerà il modello appropriato per la propria abitazione. Un fattore importante quando si installa un sistema di pulizia è lo smaltimento dell'acqua, e uno specialista suggerirà una delle sue possibili opzioni: drenaggio in un pozzo di drenaggio installato, in un fossato o installazione di un serbatoio speciale per raccogliere acqua depurata e utilizzarla a fini commerciali. Al termine della sua visita, l'ingegnere eseguirà un calcolo preliminare del preventivo e redigerà un diagramma dei lavori di installazione dell'impianto di trattamento delle acque reflue.

Passaggi di installazione
L'installazione del sistema di fognatura autonomo richiede, di regola, un giorno e si svolge in più fasi. Diamo un'occhiata all'installazione sull'esempio dell'installazione di TOPAS 5.
Il luogo ottimale in cui verrà installata l'installazione viene determinato in anticipo insieme al responsabile del campo sul sito. Prepariamo una fossa con una dimensione di 180x180 cm e una profondità di 240 cm Le dimensioni della fossa sono indicate nello schema elettrico, che è collegato all'impianto di trattamento. Quando la profondità della fossa raggiunge un metro, in conformità con le precauzioni di sicurezza, una cassaforma di tavole di legno e bordi viene installata attorno al perimetro della fossa. Quindi la base del pozzo viene livellata, un cuscino di sabbia di 20 centimetri viene riempito.

Fig. 1

Fig. 2

Per l'installazione dell'installazione TOPAS 5 non è necessario utilizzare attrezzature speciali. Con tutto il team di montaggio copes di lavoro di 4 persone. Con l'aiuto di corde forti, abbassano delicatamente l'impianto di compensazione nella fossa di scavo e poi usano un livello per controllarne la posizione orizzontale.

Fig. 3

Fig. 4

Fig. 5

Fig. 6

Il passo successivo è quello di preparare una trincea per la posa di un condotto fognario e il cavo elettrico dalla casa all'installazione. La trincea è realizzata con un tampone di sabbia di 10 cm e con una pendenza di 2 cm al metro. Tale bias è previsto nei codici edilizi ed è necessario affinché l'acqua non ristagni nel tubo.
Quindi si dovrebbe riempire simultaneamente l'impianto di fognatura con acqua dall'interno e gradualmente (0,5 m ciascuno) cospargere di sabbia dall'esterno al luogo in cui viene fornito il tubo di fogna. Questo è fatto per compensare la pressione esterna e interna sulle pareti dell'installazione. Anche la sabbia all'esterno della stazione dovrebbe essere liberata per la compattazione.

Fig. 7

Fig. 8

Un tubo con un diametro di 110 mm e un cavo elettrico a quattro fili (Vbbshvng 4 x 1,5 sq.) Sono posati nella trincea. Se la distanza tra la casa e la stazione supera i sei metri, la sezione del cavo viene aumentata. Un lato del cavo è collegato al pannello all'interno della casa, l'altro all'installazione secondo lo schema allegato alla struttura.
Sulla parete della camera di ricezione, dove il tubo di scarico è collegato all'impianto, viene praticato un foro per un ugello del diametro di 110 mm. Va notato che l'inserto del tubo di alimentazione può essere effettuato sia sul posto che in anticipo alla produzione della società TOPOL-EKO. Il foro per la presa è sigillato, per questo deve essere saldato con una canna in polipropilene.

Fig. 9

Fig. 10

Il prossimo passo è l'installazione e la connessione dei compressori. Il pozzo è coperto con terra e livellato, solo la copertura dell'installazione rimane ad un'altezza di 15-18 cm sopra il livello del suolo.

Fig. 11

Fig. 12

In conclusione, eseguire un test eseguire il sistema, controllando il funzionamento del sensore galleggiante. Quando il processo di aerazione avviene nel serbatoio di aerazione, il sensore si trova nella posizione superiore, nella camera del galleggiante, nella posizione inferiore. L'impianto di trattamento delle acque reflue è ora pronto per l'uso.

Guarda il video: Monitoraggio e diagnostica permanente della rete fognaria a milano MM . – Servizio Idrico (Gennaio 2020).

Загрузка...

Lascia Il Tuo Commento