Messaggi Popolari

Scelta Del Redattore - 2019

Installazione di cavi elettrici su basi infiammabili: le regole e la realtà

Come condurre un elettricista su fondamenta e strutture in legno e telaio - normative attuali e implementazione da parte dei membri del portale

Nelle case in pietra con l'installazione di cavi elettrici è più facile, dal momento che la posa del cavo su terreni a prova di fuoco non richiede ulteriori misure di protezione. Un calcolo sufficientemente competente di sezioni di cavi (che non supportano la combustione) e la presenza di dispositivi di protezione elettrica nel sistema, che corrisponde ai carichi. La situazione è diversa con il cablaggio disposto sui motivi combustibili: per renderlo conforme alle regole esistenti, dovrete fare molto più sforzo. Se la casa è in legno (telaio), la posa delle reti elettriche interne sarà più difficile e più costosa. Ma la casa di pietra non è sempre un'opportunità per cavarsela con "poco sangue", perché spesso i pavimenti e persino l'attico e varie sovrastrutture in tali case sono anch'essi di legno o con una cornice di legno. Considera quali regole governano l'installazione di cablaggi su basi infiammabili e come vengono eseguite dai membri di TheWick.

Il contenuto

  • Le specifiche dell'installazione del cablaggio elettrico secondo le regole degli impianti elettrici (PUE).
  • Specifiche di installazione di reti via cavo interne secondo SP 31-110-2003
  • Suggerimenti per l'installazione ed esempi di prestazioni.

Installazione di cavi elettrici secondo le regole degli impianti elettrici (PUE)

A differenza della massa degli standard esistenti in vari campi, l'OES non è solo un remake, ma un veterano: la prima edizione delle regole risale al 1946. Con lo sviluppo della tecnologia e il rafforzamento dei requisiti per la sicurezza e l'affidabilità dei sistemi elettrici, queste regole sono cambiate più e più volte. Oggi, il "manuale dell'elettricista" è già la settima edizione, in vigore dal novembre 2003 (ultime modifiche nel 2016). Ma, nel complesso, questa è una versione modernizzata della sesta edizione, introdotta in uso dal Ministero dell'Energia dell'URSS nel 1985, da cui alcune sezioni e capitoli sono stati rimossi, e alcuni sono stati aggiunti. In particolare, hanno rafforzato i requisiti per la sicurezza delle reti elettriche al fine di rispettare al massimo gli standard internazionali in questo settore.

Secondo PUE, la scelta dei tipi di cablaggio elettrico e dei metodi di installazione si basa sulle condizioni di sicurezza antincendio. Nella tabella 2.1.3. dipinto tutte le opzioni valide.

Tipo di cablaggio e metodo di installazione su basi e struttureMateriali ignifughi e non combustibiliFili e cavi
Materiali combustibili
Aprire il cablaggio elettrico
Su rulli, isolanti o con materiali ignifughidirettamenteFili non protetti, fili e cavi protetti in una guaina di materiali combustibili
direttamentedirettamenteFili e cavi protetti in una guaina di materiali ignifughi e non combustibili
In tubi e condotti di materiali ignifughiIn tubi e condotti di materiali a combustione lenta e non combustibiliCavi e fili non protetti e protetti in una guaina di materiali combustibili non combustibili
Cablaggio nascosto
Con rivestimento di materiali non combustibili¹ e successiva intonacatura o protezione da tutti i lati con uno strato continuo di altri materiali non combustibilidirettamenteFili non protetti; fili e cavi protetti in una guaina di materiali combustibili
Foderato con materiali ignifughi¹direttamenteFili e cavi protetti in una guaina di materiali non combustibili
direttamentedirettamenteUguale a prova di fuoco
In tubi e condotti di materiali a combustione lenta - con rivestimento sotto tubi e condotti di materiali non combustibili¹ e successiva intonacatura ²In tubi e condotti: da materiali combustibili - monoliticamente, nei solchi, ecc., In uno strato continuo di materiali non combustibili ³Fili e cavi non protetti in una guaina di materiali combustibili, a combustione lenta e non combustibili
Lo stesso da materiali ignifughi - direttamenteLo stesso dei materiali resistenti alle fiamme e non combustibili - direttamenteFili e cavi non protetti in una guaina di materiali combustibili, a combustione lenta e non combustibili

Osservazioni:

¹ Il rivestimento di materiali non combustibili dovrebbe sporgere su ciascun lato del filo, cavo, tubo o scatola non inferiore a 10 mm.

² L'intonacatura del tubo viene eseguita con uno strato continuo di gesso, alabastro, ecc. Con uno spessore di almeno 10 mm sopra il tubo.

³ Uno strato continuo di materiale ignifugo attorno al tubo (scatola) può essere uno strato di intonaco, alabastro, malta cementizia o calcestruzzo con uno spessore di almeno 10 mm.

Nonostante il fatto che gli EI funzionino da oltre mezzo secolo, non tutti capiscono che si applicano anche agli edifici residenziali. Quindi, a uno dei precedenti articoli dedicati ai metodi di posa dei cavi elettrici in case fatte di vari materiali, è apparso il seguente commento:

A proposito, l'EMP non ha nulla a che fare con la questione in esame, dal momento che sono destinati a strutture industriali. Vedi il preambolo!

Estratto da PUE:

"Il libro contiene i requisiti per l'installazione di illuminazione elettrica di edifici, locali e strutture per vari scopi, spazi aperti e strade, nonché requisiti per l'installazione di illuminazione pubblicitaria.Contiene requisiti per apparecchiature elettriche di edifici residenziali e pubblici, imprese di intrattenimento, club, impianti sportivi ..." .

Specifiche di installazione di reti via cavo interne secondo SP 31-110-2003

Nello stesso anno della versione attuale del Codice di installazione elettrica, è stato introdotto un altro documento che regola l'installazione del cablaggio interno.

Tutto è descritto in "SP 31-110-2003 Progettazione e installazione di impianti elettrici di edifici residenziali e pubblici". Questo "Codice di regole" specifica e sviluppa i requisiti dei documenti normativi, inclusi lo standard GOST R 50571.1 - GOST R 50571.18 e le nuove regole per la progettazione di installazioni elettriche (ПУЭ della settima edizione) ".

Pertanto, le disposizioni generali sulle norme per l'installazione di reti via cavo interne negli edifici costituiti da materiali non combustibili e combustibili sono riportate nel paragrafo 14.5. Per pareti fatte di materiali combustibili:

"Negli edifici con strutture costruttive costituite da materiali combustibili dei gruppi G2 e (o) G3, è consentito: aprire la posa di cavi singoli e fili in una guaina protettiva con conduttori di rame con sezione non superiore a 6 mm in PVC isolante realizzato da NG o LS senza rivestimento; posa sotto intonaco di cavi e fili in una guaina protettiva con conduttori in rame con una sezione non superiore a 6 mm eseguita da NG o LS secondo l'intonaco. "

Anche i modi di posa del cablaggio elettrico nelle strutture del telaio sono dipinti il ​​più dettagliatamente possibile.

"14.15 Il cablaggio nelle intercapedini al di sopra dei tetti impraticabili e all'interno delle partizioni prefabbricate deve essere considerato nascosto e deve essere eseguito:

  • per controsoffitti e vuoti di partizioni in materiali NG non infiammabili e gruppo di infiammabilità G1, per eseguire cablaggi elettrici con fili e / o cavi in ​​condotte non metalliche antincendio e condotte non metalliche, nonché cavi con indice ng-LS (ritardante di fiamma, con basse emissioni di fumo e gas);
  • dietro i controsoffitti e nei vuoti delle partizioni realizzate con materiali del gruppo di combustibilità G2, i cablaggi elettrici devono essere realizzati con fili e / o cavi in ​​tubi metallici e scatole metalliche con un grado di protezione non inferiore a IP4X;
  • dietro i controsoffitti e nei vuoti delle partizioni realizzate con materiali del gruppo di combustibilità G3, il cablaggio elettrico deve essere eseguito con un cavo in tubi metallici e scatole di metallo con un grado di protezione non inferiore a IP4X;
  • per controsoffitti e vuoti di partizioni realizzati con materiali infiammabili G4, i cablaggi elettrici devono essere eseguiti con fili e / o cavi in ​​tubi metallici con capacità di localizzazione, nonché scatole sorde metalliche con capacità di localizzazione;
  • il cablaggio deve essere sostituibile. "

Se si riassume il tema dell'installazione di cavi elettrici nascosti in un telaio di legno in Russia, si scopre quanto segue:

  • Formalmente, il cablaggio nascosto nelle pareti del telaio deve essere eseguito in tubi metallici o in gesso. Questo è spiegato nelle joint venture 31-110-2003, che sono un'aggiunta all'EMP. Non è permesso posare il telaio di legno dei fili in nessun altro modo, cioè è proibito.
  • Per violazione del EMP prevede responsabilità amministrativa, e per gli imprenditori, e legale. individui, e per gli individui: "l'imposizione di una multa amministrativa sui cittadini nella quantità da mille a duemila rubli". Questo è indicato nel codice amministrativo, articolo 9.11. "Violazione delle regole per l'uso di carburante ed energia, regole per la progettazione, il funzionamento di combustibile e impianti che consumano energia, reti di calore, impianti di stoccaggio, manutenzione, vendita e trasporto di vettori energetici, carburante e dei suoi prodotti".

Come note kungurov, anche senza rispettare le norme, la posa di cavi in ​​gesso o tubi metallici è molto più sicura che nei materiali combustibili. Non vi è alcun rischio di danni al cavo, il rischio di ignizione delle strutture circostanti è minimo. Ma in qualsiasi metodo, la chiave per la sicurezza è il calcolo corretto dei carichi, la presenza di dispositivi di protezione e la conformità con la tecnologia di installazione.

Un altro punto a cui si consiglia di prestare attenzione - se lo si desidera, è possibile assicurare una casa sia con cablaggio strettamente per l'IEP e con violazioni. Ma per ricevere un risarcimento al verificarsi di un evento assicurato, non ci dovrebbe essere una clausola separata nel contratto di assicurazione che le norme applicabili, incluso l'OLC, siano state osservate durante la costruzione.

Suggerimenti ed esempi di installazione

Quando i partecipanti al nostro portale hanno difficoltà, inclusa l'installazione di cavi elettrici, chiedono consiglio:

Costruisco una casa di legno, legname 150 × 150 mm, 6 × 6 mm, un piano, soffitta fredda, isolamento esterno. Dentro le pareti e il soffitto sarà fissato GCR. Ci sono alcune domande

  • È possibile eseguire il cablaggio in un pavimento massetto o un canale del cavo migliore nel basamento?
  • Come dissolvere i fili di illuminazione? Il canale via cavo sarà spaventoso su un soffitto piatto (il muro a secco sarà orlato al soffitto), e il tubo, che è necessario secondo le regole, non posso immaginare come si possa portare ai riflettori, come attraccare.
  • Come effettuare il passaggio dal canale pipe a cable (le prese saranno realizzate con il cavo channel)?

E ottenerlo da utenti più esperti.

Загрузка...

Lascia Il Tuo Commento